Dr. Hauschka
Dr.Hauschka
Dr.Hauschka
Dr.Hauschka

Ogni prodotto inizia con un‘idea.

Accade mentre passeggiamo, guardando una pianta, nel dialogo con i clienti oppure durante i momenti di pausa di una prova del coro: un'idea inizia a germogliare. Annette Greco, direttrice del reparto Sviluppo, è convinta che debba essere proprio così, che le idee non possano essere forzate in laboratorio per nascere. 

L'esperta di farmaceutica apprezza lo scambio e le offerte creative, le diverse biografie e nazionalità, i diversi profili professionali che coesistono in WALA. A un nuovo prodotto contribuiscono sempre molte persone appartenenti a diversi reparti. "E improvvisamente c'è qualcosa nell'aria!", Annette Greco descrive così il momento in cui il suo team si ritira in laboratorio per tradurre le idee in formulazioni. Attraverso il know-how farmaceutico e grazie a molti anni di esperienza, questo sviluppo "galenico" pone le basi dei nuovi prodotti e della loro intonazione profumata. Altri gruppi si occupano di ulteriori compiti della fase di sviluppo: controllano se le materie prime selezionate siano disponibili in qualità bio, se la loro qualità possa essere garantita analiticamente e se ottemperino alle normative vigenti;  riflettono sul modo in cui il prodotto finito vada preparato, confezionato e presentato ai clienti. Tutte queste fasi di lavoro sono coordinate dal management di prodotto.

L'arte di congiungere armonia ed efficacia.

Il compito degli sviluppatori galenici consiste nell'elaborare formulazioni armoniosamente ponderate ed efficaci in base agli ingredienti selezionati e all’applicazione pensata per un prodotto. Formulazioni che tengono conto non soltanto di una composizione coerente, bensì anche della preparazione ideale di ogni singola materia prima. "Non basta dire: qui è contenuta la rosa", spiega Greco. Si tratta anche del "come". A volte impiega olio essenziale di rosa, a volte estratti dalle bacche, e poi di nuovo acqua di rosa o una sostanza di base ottenuta dai petali. "Così come con i pomodori si può fare un'insalata, una minestra o del succo, anche la preparazione di una pianta officinale dipende dal suo campo d'impiego e dall’azione prefissata."

Quando lavorano a una formulazione, Annette Greco e il suo team tengono sempre presente l’aspetto della sostanza e il processo, e così facendo la specificità dell’essere umano e della pianta. Solo così i prodotti finiti acquisiscono quella dimensione olistica che si rivolge alla persona nella sua totalità.

"WALA fa parte delle poche aziende i cui prodotti sono amati a livello mondiale - proprio perché non li sviluppiamo per i mercati ma per gli esseri umani."  
- Annette Greco -

Prima che una formulazione sia pronta, gli sviluppatori galenici tentano e scartano fino a 200 diverse varianti. Alla fine, il nuovo prodotto viene testato da istituti indipendenti, senza ricorrere alla sperimentazione animale, per appurarne l'efficacia e la tollerabilità.

E solo allora, finalmente, presentiamo la nostra nuova idea anche a voi.